Blog
5 Gennaio 2017
STRESS E LAVORO
STRESS E LAVORO

Quando lo stress legato al lavoro rappresenta un rischio per la nostra salute? Quali sono i sintomi che devono metterci in allarme?

Innanzitutto occorre precisare che un moderato livello di stress può essere positivo per la prestazione lavorativa; un elevato livello di stress, se prolungato nel tempo, può invece comportare un rischio rilevante per la propria salute.

Tra le più conosciute conseguenze a lungo termine dello stress da lavoro vi è il burnout, una sindrome che si può manifestare con diversi sintomi, ad esempio: fatica, mal di testa, disturbi gastrointestinali, insonnia, cambiamenti delle abitudini alimentari, alterazioni dell’umore, negativismo, scarsa fiducia in sé, assenteismo-ritardi, scarsa creatività, cambiamenti di atteggiamento verso gli altri.

Che cosa fare, allora, per fronteggiare lo stress da lavoro?

In alcuni casi sarà possibile tentare di modificare quei fattori di stress legati al proprio contesto di lavoro, qualora essi ricadano, almeno in parte, sotto il proprio controllo personale; nel momento in cui, invece, non si avrà il controllo dei fattori di stress legati al contesto di lavoro, ci si potrà comunque concentrare su se stessi, sul proprio modo di comunicare con gli altri o di interpretare gli eventi per riuscire ad apportare dei cambiamenti nel proprio modo di vivere il lavoro; alcune modalità di fronteggiamento dello stress, ad esempio, sono quelle legate all’ adozione di uno stile di vita salutare (dieta, attività fisica, attività del tempo libero, tecniche rilassamento), all’incremento delle proprie abilità di comunicazione (assertività) e al cambiamento delle distorsioni cognitive che spesso possono condizionare il nostro modo di leggere gli eventi e le situazioni; se ad esempio il nostro capo ci fa notare un errore e ne deduciamo che siamo degli incapaci, siamo allora condizionati da un tipo di pensiero disfunzionale che può avere conseguenze negative sul nostro vissuto emotivo. Tali pensieri possono essere utilmente “messi sotto critica” e sostituiti con pensieri più realistici.

Quelle accennate sono solo alcune delle modalità di fronteggiamento dello stress che si possono adottare. Come psicologa e psicoterapeuta sono a disposizione per lo sviluppo di modalità di fronteggiamento dello stress personalizzati presso studio privato a Fidenza e Busseto.

nessun commento 14

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi